Correzione: il PC non rimane in modalità di sospensione su Windows 10

Windows 10 non rimarrà in modalità di sospensione

La parte elementare dei sistemi Windows è la modalità Sleep. Invece di accendere il PC ogni volta, la maggior parte degli utenti lo metterà in stato di stop per ridurre il consumo di energia e lasciarlo raffreddare mantenendo il rapido accesso al proprio sistema. Tuttavia, sembra che ci sia un problema con la modalità di sospensione in Windows 10. Vale a dire, anche se sono in grado di mettere il loro PC in stato di stop, il PC continua a svegliarsi senza alcuna interazione dalla loro parte. Fondamentalmente, rifiuta di rimanere in modalità Sleep come previsto, finché non decidi di usarlo.

Ci siamo assicurati di esaminarlo e di fornirti alcuni passaggi essenziali per la risoluzione dei problemi. Se sei interessato da questo problema, assicurati di controllare le soluzioni che abbiamo elencato di seguito.

Non riesci a mettere in stop un PC? Ecco come risolvere questo problema

  1. Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi
  2. Controlla i driver
  3. Disabilita dispositivi specifici per riattivare il PC
  4. Controlla le opzioni di alimentazione avanzate
  5. Disabilitare l'avvio rapido e impedire l'avvio dei programmi con il sistema
  6. Usa l'ibernazione invece di dormire
  7. Ripristina il tuo PC ai valori di fabbrica

1: esegui lo strumento di risoluzione dei problemi

Innanzitutto, assicurati di aver abilitato correttamente la modalità di sospensione. Segui i passaggi forniti di seguito per confermare che la modalità di sospensione è effettivamente configurata correttamente.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della batteria nell'area di notifica della barra delle applicazioni e aprire Opzioni risparmio energia.
  2. Fai clic su " Modifica le impostazioni del piano " sul tuo piano di alimentazione attivo.Windows 10 non rimarrà in modalità di sospensione
  3. Nella sezione " Metti il ​​computer in stop ", assicurati di impostare l'ora in cui il PC deve andare in modalità di sospensione.
  • LEGGI ANCHE: Come correggere gli errori di Power Calibration in Windows 10, 8.1, 7

In secondo luogo, proviamo ad affrontare questo bug con lo strumento di risoluzione dei problemi di alimentazione integrato nelle impostazioni di sistema. Questo strumento di risoluzione dei problemi dovrebbe correggere tutti i bug nella configurazione dell'alimentazione e consentire di mettere il PC in stato di stop senza svegliarsi da solo.

Segui questi passaggi per eseguire la risoluzione dei problemi:

  1. Premi il tasto Windows + I per aprire Impostazioni .
  2. Scegli Aggiorna e sicurezza .Windows 10 non rimarrà in modalità di sospensione
  3. Apri Risoluzione dei problemi dal riquadro di sinistra.
  4. Espandere lo strumento di risoluzione dei problemi di alimentazione e fare clic su " Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi ".Windows 10 non rimarrà in modalità di sospensione

2: controlla i driver

Dobbiamo anche confermare che tutti i driver siano installati correttamente. Molti rapporti indicano i driver audio Realtek che stavano causando il riattivazione del sistema senza motivo. Quindi, vai a Gestione dispositivi e aggiorna tutti i principali driver, con un'enfasi particolare su Display, audio e dispositivi di rete.

  • LEGGI ANCHE: Driver Booster scopre Windows 10 e Windows 8.1, 8 driver obsoleti

Anche se i driver sono apparentemente aggiornati, consigliamo comunque di visitare il sito ufficiale del produttore e scaricare i driver appropriati. Questo vale soprattutto per i dispositivi legacy noti per avere problemi con Windows 10.

3: Disabilita dispositivi specifici dal riattivare il PC

C'è un modo per scoprire quale dispositivo esatto sta attivando il tuo dispositivo e modificarne le impostazioni o addirittura scollegarlo. Probabilmente ci sono alcune applicazioni di terze parti che potrebbero aiutare con questo, ma per il momento ci atterremo al prompt dei comandi. Con pochi comandi è possibile determinare tutti i consumi energetici e accedere alle periferiche presenti nel sistema.

  • LEGGI ANCHE: FIX: Power Plan continua a cambiare su Windows 10, 8, 7

Ecco cosa devi fare:

    1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Start e aprire il prompt dei comandi (amministratore).
    2. Nella riga di comando digita il seguente comando e premi Invio:
      • Powercfg -devicequery wake_armedWindows 10 non rimarrà in modalità di sospensione
    3. Questo comando elencherà tutti i dispositivi che possono riattivare il PC dalla sospensione.
    4. Ora, se vedi il dispositivo che non usi, digita il seguente comando e premi Invio. Non dimenticare di cambiare il nome del dispositivo.
      • Powercfg -devicedisablewake "devicename"
    5. Chiudi il prompt dei comandi con privilegi elevati e riavvia il PC.

4: controlla le opzioni di alimentazione avanzate

Suggeriamo inoltre di ripristinare tutte le opzioni avanzate di alimentazione ai valori predefiniti. Ciò dovrebbe risolvere alcuni dei problemi che le opzioni avanzate configurate in modo errato hanno sul tuo piano di alimentazione attivo. Non dimenticare di impostare le preferenze della modalità di sospensione dopo questo passaggio.

  • LEGGI ANCHE: Correzione: le informazioni sul piano di alimentazione non sono disponibili in Windows 10, 8, 8.1

Ecco come ripristinare le opzioni di alimentazione avanzate ai valori predefiniti:

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della batteria nell'area di notifica e aprire le opzioni di alimentazione .
  2. Fare clic su " Modifica impostazioni piano " nel piano di alimentazione attivo.
  3. Fare clic su Modifica impostazioni di alimentazione avanzate .
  4. Ora, fai clic su Ripristina le impostazioni predefinite del piano .Windows 10 non rimarrà in modalità di sospensione

5: disabilitare l'avvio rapido e impedire che i programmi inizino con il sistema (menzionare AV)

Inoltre, suggeriamo di disabilitare la funzione Avvio rapido. È noto che questa funzionalità di recente introduzione (relativamente nuova) è il possibile colpevole dell'incapacità del sistema di andare a dormire senza svegliarsi di tanto in tanto senza alcun motivo.

  • LEGGI ANCHE: Windows 10 Spring Update riattiva l'avvio rapido su PC a doppio avvio

Ecco come disabilitarlo in pochi passaggi:

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della batteria nell'area di notifica e aprire le opzioni di alimentazione .
  2. Fare clic sul collegamento ipertestuale " Scegli cosa fanno i pulsanti di alimentazione " nel riquadro di sinistra.Windows 10 non rimarrà in modalità di sospensione
  3. Fare clic su " Modifica impostazioni attualmente non disponibili ".
  4. Deseleziona la casella " Attiva avvio rapido (consigliato) ".Windows 10 non rimarrà in modalità di sospensione
  5. Spegni il PC e riaccendilo.
  6. Controlla se il PC si riattiva dalla sospensione.

Inoltre, si consiglia di disabilitare tutti i programmi di terze parti di avvio ei loro servizi dedicati in una sequenza comunemente nota come avvio pulito. Segui queste istruzioni per applicare Clean Boot al tuo sistema:

  1. Nella barra di ricerca di Windows, digita msconfig e apri Configurazione di sistema .
  2. Nella scheda Servizi, seleziona la casella " Nascondi tutti i servizi Microsoft ".
  3. Fare clic su " Disabilita tutto " per disabilitare tutti i servizi di terze parti attivi.Windows 10 non rimarrà in modalità di sospensione
  4. Ora seleziona la scheda Avvio e vai a Task Manager .
  5. Impedire l'avvio di tutti i programmi con il sistema e confermare le modifiche.
  6. Riavvia il tuo PC.

Se non riesci a disabilitare l'antivirus, ti suggeriamo di disinstallarlo per il momento. Dopo aver determinato quale applicazione sta causando la riattivazione, puoi installarla di nuovo.

6: Usa l'ibrido Sleep-Hibernation invece di Sleep

Anche se non è lo stesso, dal punto di vista del comportamento, la modalità Sleep-Hibernation può essere un degno sostituto. Almeno, finché non trovi un'alternativa per riattivare la modalità Sleep che funzionerà come previsto. Questa modalità è, come sottolinea il nome stesso, l'incrocio tra Sleep e Hibernate.

  • LEGGI ANCHE: Sospensione ibrida mancante in Windows 10 Creators Update [Fix]

Seguire questi passaggi per sostituire la modalità Sospensione con la modalità Ibernazione nelle impostazioni di alimentazione avanzate:

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della batteria nell'area di notifica e aprire le opzioni di alimentazione .
  2. Fare clic su " Modifica impostazioni piano " nel piano di alimentazione attivo.
  3. Fare clic su Modifica impostazioni di alimentazione avanzate .
  4. Espandere Sospensione e quindi Consenti sospensione ibrida .Windows 10 non rimarrà in modalità di sospensione
  5. Attiva la sospensione ibrida per batteria e CA e conferma le modifiche.

7: Ripristina il tuo PC ai valori di fabbrica

Alla fine, se nessuno dei suggerimenti di cui sopra ha risolto il tuo problema con la modalità Sleep, abbiamo solo un consiglio rimanente. E questo, nel bene e nel male, ripristina i valori di fabbrica del tuo PC. Questo è più un aggiornamento per il tuo sistema che una reinstallazione. Inoltre, poiché la maggior parte dei rapporti afferma che i problemi sono emersi dopo un aggiornamento, è necessario risolverli con questa opzione di ripristino.

  • LEGGI ANCHE: Windows 10 va a dormire troppo velocemente? Ecco come tenerlo sveglio

Queste istruzioni dovrebbero mostrarti come ripristinare il tuo PC ai valori di fabbrica:

  1. Nella barra di ricerca, digita Ripristina e apri Ripristina questo PC.
  2. Sotto l' opzione " Ripristina questo PC ", fai clic su Inizia .Windows 10 non rimarrà in modalità di sospensione
  3. Scegli di conservare i tuoi file e le tue app e continua con il processo di ripristino.

Detto questo, possiamo concludere questo articolo. Si spera che con questi passaggi tu sia riuscito a risolvere il problema in questione. Ti invitiamo a condividere la tua esperienza con il problema o a fornire alcune soluzioni alternative. Puoi farlo nella sezione commenti qui sotto.

STORIE CORRELATE DA VERIFICARE:

  • FIX: Il piano di alimentazione continua a cambiare su Windows 10, 8, 7
  • Come impedire a Windows 10, 8, 8.1 di passare alla modalità di sospensione
  • Correzione: schermo nero dopo la sospensione in Windows 10