Errore di accesso del servizio profili utente non riuscito [FIX]

errore di accesso a windows 10

Non essere in grado di accedere a Windows 10 deve essere uno dei problemi più frustranti perché tutti i tuoi file sono ancora lì, ma non puoi accedervi.

Gli utenti hanno segnalato che il servizio profili utente non ha ricevuto il messaggio di errore di accesso durante il tentativo di accesso a Windows 10, quindi vediamo come risolvere questo problema.

Cosa fare se il servizio profili utente non è riuscito ad accedere a Windows 10?

  1. Cambia il registro
  2. Crea un nuovo account utente
  3. Elimina il SID e crea un nuovo profilo
  4. Copia la cartella predefinita da un altro PC Windows 10
  5. Controlla il tuo registro
  6. Sostituisci il file NTUSER.dat
  7. Usa la modalità provvisoria di Windows 10
  8. Usa Ripristino configurazione di sistema

1. Modificare il registro

A volte il tuo account potrebbe essere danneggiato e questo può impedirti di accedere a Windows 10. Questo è un problema frustrante, ma puoi risolverlo modificando il registro.

Prima di iniziare, dobbiamo menzionare che la modifica del registro può portare a instabilità del sistema e arresti anomali, quindi si consiglia di creare un backup nel caso in cui qualcosa vada storto.

Per modificare il registro dovrai accedere come un altro utente, ma se hai un solo account utente, puoi anche utilizzare la modalità provvisoria per modificare il registro. Per entrare in modalità provvisoria segui questi passaggi:

  1. Riavvia il PC alcune volte durante la sequenza di avvio per avviare il processo di riparazione automatica.
  2. Scegli Risoluzione dei problemi> Opzioni avanzate> Impostazioni di avvio . Fare clic sul pulsante Riavvia .
  3. Al riavvio del computer vedrai un elenco di opzioni. Selezionare Modalità provvisoria con rete premendo il tasto appropriato.

Per risolvere il problema di accesso del servizio profili utente non riuscito , avrai bisogno dell'Editor del Registro di sistema e puoi avviarlo seguendo questi passaggi:

  1. Premi il tasto Windows + R e inserisci regedit .

    accesso al servizio profilo utente non riuscito eseguire la finestra regedit

  2. Quando si apre l' Editor del Registro di sistema , accedere alla chiave HKEY_LOCAL_MACHINE \ SOFTWARE \ Microsoft \ Windows NT \ CurrentVersion \ ProfileList nel riquadro di sinistra.
  3. All'interno della chiave ProfileList dovrebbero essere disponibili diverse chiavi S-1-5 . Seleziona quello che ha una lunga serie di numeri come nome. Assicurati di controllare ProfileImagePath sting per vedere se il valore corrisponde al percorso del profilo utente danneggiato. Nel nostro esempio, la chiave è S-1-5-21-2072414048-1790450332-1544196057-1001, ma il nome della chiave sarà diverso sul tuo PC.

    profileimagepath servizio profilo utente non riuscito

  4. Se hai una cartella S-1-5 che ha un nome lungo con un .bak e la fine, ad esempio S-1-5-21-2072414048-1790450332-1544196057-1001 .bak , dovrai rinominarla . Se non hai questa chiave, puoi andare al passaggio 7. Questa cartella di solito funziona come backup del profilo danneggiato, quindi dovrai rimuovere il .bak per utilizzarlo. Fai semplicemente clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella che non ha .bak alla fine, scegli Rinomina e aggiungi .ba alla fine. Nel nostro esempio, cambieremo la seguente chiave:

    rinominare il servizio del profilo utente del registro di sistema non riuscitoS-1-5-21-2072414048-1790450332-1544196057-1001

    per

    S-1-5-21-2072414048-1790450332-1544196057-1001 .ba

  5. Ora individua la chiave con il .bak alla fine del suo nome, nel nostro esempio dovrebbe essere S-1-5-21-2072414048-1790450332-1544196057-1001.bak e rinominala. I risultati finali sarebbero simili a questo: S-1-5-21-2072414048-1790450332-1544196057-1001 .bak

    per

    S-1-5-21-2072414048-1790450332-1544196057-1001

  6. Infine, rinomina la cartella che ha .ba alla fine. Rimuovi semplicemente .ba alla fine del nome della cartella. I risultati dovrebbero avere in questo modo: S-1-5-21-2072414048-1790450332-1544196057-1001 .ba

    per

    S-1-5-21-2072414048-1790450332-1544196057-1001 Dobbiamo menzionare che S-1-5-21-2072414048-1790450332-1544196057-1001 è solo un esempio che abbiamo usato e il nome della chiave sarà diverso sul tuo PC, quindi assicurati di non utilizzare lo stesso nome di chiave che abbiamo usato nel nostro esempio.

  7. Seleziona la chiave del profilo che non ha .bak nel nome, nel nostro caso sarebbe S-1-5-21-2072414048-1790450332-1544196057-1001 e nel riquadro di destra cerca RefCount DWORD. Fare doppio clic per aprire le sue proprietà e impostare i dati del valore su 0. Eseguire la stessa operazione anche per lo stato DWORD.

    servizio profilo utente valuedata accesso non riuscito rif

  8. Al termine, chiudi l' Editor del Registro di sistema e riavvia il PC.

Dopo aver modificato il registro, prova ad accedere a Windows 10 utilizzando il tuo account utente.


Non riesci ad accedere con il tuo account Microsoft? Risolvilo con questa semplice guida!


2. Crea un nuovo account utente

Per correggere il servizio profili utente non riuscito l' errore di accesso su Windows 10, alcuni utenti suggeriscono di creare un nuovo account utente.

Poiché il tuo account utente è danneggiato, un modo per risolverlo è crearne uno nuovo e migrarvi tutti i tuoi file.

pPer creare un nuovo account utente è necessario accedere alla modalità provvisoria e seguire questi passaggi:

  1. Apri l'app Impostazioni e vai alla sezione Account .
  2. Vai alla scheda Famiglia e altri utenti e fai clic su Aggiungi qualcun altro a questo PC .

    aggiungere qualcun altro a questo servizio profilo utente PC accesso non riuscito

  3. Fare clic su Non ho le informazioni di accesso di questa persona .

    Non dispongo delle informazioni di accesso di questa persona. Accesso al servizio profilo utente non riuscito

  4. Fai clic su Aggiungi un utente senza un account Microsoft .

    aggiungere un utente senza un account Microsoft account servizio profilo utente accesso non riuscito

  5. Immettere un nome utente per un nuovo account utente. Se vuoi, puoi anche proteggerlo con una password. Fare clic su Avanti.

    aggiungere un nuovo utente servizio profilo utente accesso non riuscito

Dopo aver creato un nuovo account, prova ad accedere a Windows 10 con il tuo nuovo account utente.

Se tutto funziona senza problemi, dovrai spostare i tuoi file personali dal tuo account precedente e utilizzare questo account come principale.


3. Eliminare il SID e creare un nuovo profilo

Pochi utenti suggeriscono di eliminare il SID e creare un nuovo profilo utente per risolvere questo problema. Per farlo, segui questi passaggi:

  1. Premi il tasto Windows + S e accedi alla visualizzazione avanzata . Seleziona Visualizza impostazioni di sistema avanzate dall'elenco dei risultati.

    visualizzare le impostazioni di sistema avanzate servizio profilo utente accesso non riuscito

  2. Quando si apre la finestra Proprietà del sistema , vai alla scheda Avanzate e nella sezione Profili utente fai clic sul pulsante Impostazioni .

    accesso non riuscito al servizio profilo utente delle proprietà di sistema

  3. Seleziona il profilo che desideri rimuovere e fai clic su Elimina.

    profili utente accesso al servizio profili utente non riuscito

  4. Dopo averlo fatto, avvia l' Editor del Registro di sistema .
  5. Vai alla chiave HKEY_LOCAL_MACHINE \ SOFTWARE \ Microsoft \ Windows NT \ CurrentVersion \ ProfileList nel riquadro di sinistra.
  6. Individua la cartella S-1-5 che ha una lunga serie di numeri nel nome. Fare clic e controllare la stringa ProfileImagePath per vedere se è il tuo profilo.
  7. Fare clic con il tasto destro e selezionare Elimina.

    accesso non riuscito del servizio profilo utente del registro delle chiavi

Questo passaggio può causare problemi di stabilità, pertanto si consiglia di creare un backup del registro o anche un punto di ripristino del sistema prima di procedere. Tieni presente che questo passaggio potrebbe non funzionare se hai un solo profilo utente. Dopo aver rimosso la chiave di registro, creare un nuovo profilo utente seguendo i passaggi della soluzione precedente.


Non riesci ad accedere con l'account Microsoft dopo il rollback? Usa questa guida per risolvere il problema!


4. Copiare la cartella predefinita da un altro PC Windows 10

Secondo gli utenti, puoi risolvere questo problema copiando la cartella predefinita da un altro PC Windows 10.

Questo processo è abbastanza semplice e per completarlo, avrai solo bisogno di un'unità flash USB e di un altro PC funzionante.

Per risolvere questo problema, segui questi passaggi:

  1. Vai al PC Windows 10 funzionante e vai alla cartella C: Users .
  2. Cerca la cartella predefinita . Se questa cartella non è disponibile, fai clic sulla scheda Visualizza e seleziona l' opzione Visualizza elementi nascosti .

    mostra elementi nascosti servizio profilo utente accesso non riuscito

  3. Copia la cartella predefinita sull'unità flash USB.

    il servizio profilo utente non è riuscito nella directory predefinita della copia di accesso

  4. Torna al PC problematico e vai alla cartella C: \ Users . Potrebbe essere necessario utilizzare un profilo diverso o una modalità provvisoria per completare questo passaggio.
  5. Individua la cartella Default sul tuo PC e rinominala Default.old . Se non riesci a vedere la cartella predefinita, assicurati di abilitare gli elementi nascosti come hai fatto nel passaggio 2 .

    accesso al servizio profilo utente non riuscito rinomina profilo

  6. Incolla la cartella predefinita dall'unità flash USB al computer.
  7. Dopo aver incollato la cartella Default, riavvia il PC e prova ad accedere con il tuo account principale.

5. Controlla il tuo registro

Gli utenti hanno segnalato che a volte la chiave del profilo predefinito può puntare a una versione diversa di Windows, soprattutto se è stato eseguito l'aggiornamento da una versione precedente di Windows.

Per risolvere questo problema, è necessario modificare manualmente alcune impostazioni del registro.

Per farlo, segui questi passaggi:

  1. Apri l' Editor del Registro di sistema e vai alla chiave HKEY_LOCAL_MACHINE \ SOFTWARE \ Microsoft \ Windows NT \ Current \ VersionProfileList nel riquadro di sinistra.

    chiave dell'elenco dei profili di accesso del servizio profilo utente non riuscita

  2. Nel riquadro di destra trova la stringa predefinita . Il valore della stringa dovrebbe essere % SystemDrive% \ Users \ Default . Gli utenti hanno segnalato che a volte questo valore può cambiare, causando questo problema. In questo caso, fai doppio clic sulla chiave Default e imposta Dati valore su % SystemDrive% \ Users \ Default . Fare clic su OK per salvare le modifiche.

    user-profile-service-failed-logon-default

  3. Chiudi l' Editor del Registro di sistema e prova ad accedere nuovamente con il tuo account utente.

6. Sostituire il file NTUSER.dat

Secondo gli utenti,  il servizio profili utente non è riuscito l' errore di accesso può verificarsi a causa del file NTUSER.dat danneggiato.

Per risolvere questo problema è necessario trovare una versione funzionante del file NTUSER.dat.

Puoi ottenere questo file da un diverso PC Windows 10 oppure puoi utilizzare quello dal tuo PC. Basta andare su C: \ Users \ Default e spostare NTUSER.dat in una cartella diversa.

Ora vai alla cartella C: \ Users \ Public e individua il file NTUSER.dat e copialo nella cartella C: \ Users \ Default .


7. Utilizzare la modalità provvisoria di Windows 10

La modalità provvisoria è una modalità speciale di Windows 10 che inizia con i driver predefiniti e il software predefinito e, se non riesci ad accedere a Windows 10, dovresti provare a utilizzare la modalità provvisoria.

Gli utenti hanno segnalato che per risolvere questo problema è sufficiente accedere alla modalità provvisoria e il problema dovrebbe essere riparato automaticamente.

Per vedere come accedere alla modalità provvisoria, controlla la soluzione 1 per istruzioni dettagliate.


8. Utilizzare Ripristino configurazione di sistema

È possibile risolvere l' errore di accesso di The User Profile Serivce ripristinando il sistema.

  1. Riavvia il PC e durante il processo di riavvio, premi F8 per aprire il menu di avvio avanzato. Seleziona la modalità provvisoria con rete .
  2. Dopo aver effettuato l'accesso in questo modo, fare clic sul pulsante Start e digitare ripristino configurazione di sistema , quindi premere Invio . In alternativa, apri il comando Esegui e digita rstrui.exe , quindi fai clic su OK .
  3. Dopo il caricamento del programma, seleziona Mostra altri punti di ripristino , quindi fai clic su Avanti .

    il servizio Windows non è riuscito ad accedere scegli un punto di ripristino

  4. È necessario selezionare un punto di ripristino quando il computer funzionava correttamente. Fare clic su Avanti e quindi su Fine .

Dopo il riavvio, accedi normalmente al tuo computer.

Il servizio profili utente non riuscito l'accesso può essere un errore abbastanza frustrante perché ti impedisce di accedere a Windows 10 con il tuo account utente, ma speriamo che tu abbia risolto questo problema dopo aver utilizzato una delle nostre soluzioni.

LEGGI ANCHE:

  • Correzione: l'account non è autorizzato ad accedere da questa stazione
  • Correzione: la registrazione del servizio è mancante o danneggiata su Windows 10
  • Salta l'accesso all'avvio di Windows 10 [Procedura]
  • Correzione: PIN non funzionante in Windows 10
  • Gli utenti non possono accedere dopo l'aggiornamento all'aggiornamento dell'anniversario

Nota del redattore: questo post è stato originariamente pubblicato nell'agosto 2016 e da allora è stato aggiornato per freschezza e accuratezza.