Errori Svchost.exe (netsvcs) in Windows 10: come posso correggerli?

problemi di svchost in Windows 10

Svchost.exe (netsvcs) , altrimenti Service Host, è un processo di servizio condiviso in Windows. È un sottoprocesso di Svchost.exe che carica numerosi servizi completi all'interno del gruppo netsvcs .

Quel gruppo di servizi include User Manager, Utilità di pianificazione, Windows Update, BITS, Temi, Configurazione desktop remoto e alcuni altri che sono abbastanza essenziali per Windows 10.

L'idea alla base di Svchost.exe è che un gruppo di servizi condivide un singolo processo per preservare le risorse di sistema. Tuttavia, alcuni utenti hanno scoperto che Svchost.exe (netsvcs) ha un utilizzo eccessivamente elevato della CPU o della RAM.

A volte questo può equivalere a netsvcs che occupano fino al 50% di RAM. Svchost.exe (netsvcs) che monopolizza le risorse di sistema è un problema che persiste da Windows 7 e può essere dovuto a malware, aggiornamenti di Windows o un registro completo del Visualizzatore eventi.

Come correggere gli errori Svchost.exe

  1. Cerca malware
  2. Cancella il registro del Visualizzatore eventi
  3. Esegui la risoluzione dei problemi di Windows Update
  4. Elimina la cartella SoftwareDistribution
  5. Disattivare il servizio Wuauserv

È possibile controllare l'allocazione delle risorse di sistema di Svchost.exe (netsvcs) con Task Manager. Innanzitutto, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni e seleziona Task Manager .

Fare clic su Dettagli per aprire la scheda mostrata direttamente sotto. Questo mostra l'utilizzo della CPU e della RAM del software e di altri processi. Svchost.exe è elencato più volte, ma solo uno di questi processi di sistema è Svchost.exe (netsvcs).

È possibile controllare i servizi associati per ogni processo di sistema Svchost.exe facendo clic con il pulsante destro del mouse e selezionando Vai a servizi . Si apre la scheda Servizio con i servizi in esecuzione evidenziati.

Il processo di sistema Svchost.exe (netsvcs) aprirà la scheda Servizio con i servizi netsvc evidenziati come nell'istantanea di seguito quando si seleziona Vai ai servizi .

1. Cerca malware

Se trovi che netsvcs ha un utilizzo eccessivamente elevato della CPU o della RAM, ci sono alcune potenziali soluzioni per il problema. Un processo di sistema Svchost.exe (netsvcs) gonfio può spesso essere dovuto a malware.

Pertanto, cerca malware con un'utilità antivirus. Esistono varie utilità di terze parti che eliminano il malware, ma puoi anche eseguire la scansione con Windows Defender come segue.

  • Premi il pulsante Cortana sulla barra delle applicazioni e inserisci "Difensore" nella casella di ricerca.
  • Seleziona per aprire Windows Defender mostrato direttamente sotto.

  • Premere l'Attiva pulsante per attivare il programma di utilità. Tieni presente che dovrai chiudere il software antivirus di terze parti per eseguire la scansione con Windows Defender.
  • Seleziona l'  opzione Completo per una scansione più approfondita.
  • Premere il pulsante Scansiona ora .
  • Se Windows Defender rileva qualcosa, puoi premere un pulsante Pulisci PC per eliminare gli elementi rilevati.

2. Cancella il registro del Visualizzatore eventi

Il problema di utilizzo elevato della CPU o della RAM di Svchost.exe (netsvcs) può anche essere dovuto a un registro del Visualizzatore eventi troppo pieno. Pertanto, la cancellazione del registro del Visualizzatore eventi è un'altra potenziale soluzione. Ecco come puoi cancellare quel registro in Win 10.

  • Premi il tasto Win + R per aprire Esegui.
  • Immettere "eventvwr" nella casella di testo di Esegui e premere il pulsante OK . Questo apre il Visualizzatore eventi mostrato direttamente sotto.

  • Ora puoi fare doppio clic su Registri di Windows.
  • Successivamente, dovresti fare clic con il pulsante destro del mouse su Applicazione e selezionare Cancella registro dal suo menu contestuale.
  • Inoltre, cancella i registri per Configurazione, Sistema e Sicurezza.
  • Quindi puoi riavviare Windows 10.

3. Eseguire la risoluzione dei problemi di Windows Update

L'elevato utilizzo delle risorse di sistema di netsvcs si verifica spesso durante gli aggiornamenti di Windows. Pertanto, il servizio Windows Update (wuauserv) di solito causa l'eccessivo utilizzo di CPU e RAM di netsvcs. L'esecuzione della risoluzione dei problemi di Windows Update può aiutare a correggere wuauserv.

  • Una risoluzione dei problemi di Windows Update non è inclusa in Win 10. Aprire la pagina del sito Web e fare clic su Scarica risoluzione dei problemi per Windows 10 per salvare la risoluzione dei problemi sul laptop o sul desktop.
  • Fare clic su WindowsUpdateDiagnostic per aprire la risoluzione dei problemi di Windows Update come di seguito.

  • Premi il pulsante Avanti nello strumento di risoluzione dei problemi.
  • Premi il pulsante Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows 10 per Windows Update per avviare una versione più recente dello strumento di risoluzione dei problemi.
  • Fare clic sul pulsante Avanti per avviare la scansione e correggere Wuauserv. Se lo strumento di risoluzione dei problemi rileva qualcosa, presenterà un elenco di problemi rilevati e risolti.
  • Riavvia il tuo desktop o laptop.

4. Eliminare la cartella SoftwareDistribution

SoftwareDistribution è una cartella che memorizza gli aggiornamenti e cancellarli può anche aiutare a correggere Windows Update. Per svuotare quella cartella, premere il tasto Win + R hotkey per aprire Esegui.

  • Immettere "services.msc" nella casella di testo di Esegui e premere il pulsante OK .
  • Scorri verso il basso la finestra Servizi fino ad arrivare a Windows Update. Quindi puoi fare clic con il pulsante destro del mouse su Windows Update e selezionare Stop .
  • Premi il pulsante Esplora file sulla barra delle applicazioni.
  • Apri la cartella C: Windows, che include la sottocartella SoftwareDistribution.

  • Ora puoi fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella SoftwareDistribution e selezionare Elimina .
  • Quindi riavvia il desktop o il laptop e controlla gli aggiornamenti con l'app Impostazioni.

5. Disattivare il servizio Wuauserv

La disattivazione di Windows Update dovrebbe essere l'ultima potenziale soluzione. Windows Update non è esattamente un servizio essenziale, ma ti perderai gli aggiornamenti senza esso. Le patch di aggiornamento risolvono i bug in Windows e gli aggiornamenti principali aggiungono nuove opzioni e app al sistema operativo.

Ad esempio, Creators Update aggiunge Paint 3D a Windows 10. Tuttavia, puoi disattivare wuauserv come segue.

  • Apri Esegui premendo il tasto Win + scorciatoia da tastiera R.
  • Immettere "services.msc" nella casella di testo e fare clic su OK per aprire la finestra sottostante.

  • Fare doppio clic su Windows Update per aprire la finestra nell'istantanea direttamente sotto.

  • Seleziona Disabilitato dal menu a discesa Avvio.
  • Premere i pulsanti Applica e OK .

Successivamente, puoi controllare manualmente gli aggiornamenti riattivando temporaneamente wuauserv ogni pochi mesi. Cambia il tipo di avvio di Windows Update su Manuale per riavviare wuauserv, quindi puoi controllare manualmente gli aggiornamenti. Dopo aver aggiornato la piattaforma, disattiva nuovamente wuauserv.

Queste correzioni possono garantire che Svchost.exe (netsvcs) non esaurisca così tanto le risorse di sistema. Puoi anche provare a disattivare altri servizi nel gruppo netsvcs in modo molto simile a Windows Update, ma alcuni di questi potrebbero essere abbastanza essenziali per il sistema operativo.

Quindi controlla i dettagli del servizio inclusi nelle finestre delle proprietà prima di spegnerli.

STORIE CORRELATE CHE DEVI VERIFICARE:

  • Messaggio "Chiudi programmi per evitare la perdita di informazioni" in Windows 10 [Correzione]
  • Correzione: Windows Driver Frameworks utilizza troppa CPU
  • Correzione: errore del controllo di sicurezza del kernel RAM

Nota del redattore: questo post è stato originariamente pubblicato nell'agosto 2017 e da allora è stato aggiornato per freschezza e accuratezza.