Schermata di accesso di Windows 10 mancante [GUIDA PASSO PASSO]

come risolvere l'errore Nessun dispositivo di avvio disponibile su Windows 10

Sappiamo tutti come funziona la sequenza di avvio di Windows 10 e sappiamo tutti che le credenziali sono necessarie durante l'operazione di avvio.

Se è impostata una password, l'unico modo in cui possiamo accedere al desktop è compilare il modulo di accesso predefinito di Windows 10. Pertanto, se manca la schermata di accesso, non sarai in grado di utilizzare correttamente il tuo dispositivo.

Ad ogni modo, non hai nulla di cui preoccuparti, poiché durante le soluzioni di risoluzione dei problemi dal basso vedremo come risolvere questo problema di sistema.

Come posso risolvere il problema mancante della schermata di accesso di Windows 10?

  1. Avvia un nuovo riavvio
  2. Accedi alla modalità provvisoria di Windows
  3. Crea un nuovo account utente
  4. Imposta il login automatico
  5. Esegui la riga del prompt dei comandi all'avvio
  6. Eseguire un processo di riparazione all'avvio

1. Avviare un nuovo riavvio

Un'operazione di riavvio potrebbe risolvere questo problema, se il malfunzionamento non è causato da file danneggiati o da un'app o un processo dannoso. Quindi, se la schermata di accesso di Windows 10 non è presente, tieni premuto il pulsante di accensione per alcuni secondi fino al completamento del processo di spegnimento.

Quindi, riavvia la sequenza di avvio. Se il problema persiste, scarica uno di questi pulitori di registro e scansiona il tuo sistema. Se il problema persiste, riprendi gli altri metodi di risoluzione dei problemi dal basso.

Se vuoi riparare file danneggiati su Windows 10, dai un'occhiata a questa guida completa che ti aiuterà a farlo con solo un paio di passaggi.


2. Accedi alla modalità provvisoria di Windows

Se la schermata di accesso non è presente a causa di un'app dannosa o di un processo interrotto, è necessario avviare il dispositivo in modalità provvisoria. Mentre la modalità provvisoria è in esecuzione, le app di terze parti verranno automaticamente disabilitate.

Il tuo dispositivo funzionerà con un set minimo di driver e servizi, quindi se il problema è stato causato da un processo di terze parti, ora sarai in grado di identificarlo e rimuoverlo.

Ecco come puoi avviare il tuo sistema Windows 10 in modalità provvisoria dalla finestra di avvio:

  1. Dalla schermata di avvio, fai clic sul pulsante di accensione, quindi tieni premuto il tasto Maiusc della tastiera e nel frattempo fai clic su Riavvia.
  2. Nella schermata successiva, scegli Risoluzione dei problemi .
  3. Quindi, fai clic su Opzioni avanzate .
  4. Vai a Impostazioni di avvio .
  5. Premi Riavvia dalla finestra successiva.
  6. Ora, scegli di riavviare in modalità provvisoria.

La modalità provvisoria non funziona su Windows 10? Niente panico, questa guida ti aiuterà a superare i problemi di avvio.


Suggerimento: dalla modalità provvisoria è possibile eseguire una scansione del sistema per risolvere automaticamente eventuali errori:

  1. Aprire una finestra del prompt dei comandi con privilegi elevati: fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona Start di Windows e fare clic su Prompt dei comandi (amministratore) .elevato cmd
  2. Nella finestra cmd digita sfc / scannow e premi Invio .
  3. Attendi mentre la scansione è in esecuzione: ci vorrà del tempo a seconda di quanti file vengono salvati sul tuo dispositivo.
  4. Riavvia il sistema alla fine.

Se hai problemi ad accedere al prompt dei comandi come amministratore, è meglio dare un'occhiata più da vicino a questa guida.


Il comando scannow è stato interrotto prima del termine del processo? Non preoccuparti, abbiamo una soluzione semplice per te.


3. Crea un nuovo account utente

Se il tuo account è stato danneggiato (ciò può accadere per vari motivi) dovresti provare a creare un nuovo account. Ovviamente, completa questa operazione di risoluzione dei problemi dalla modalità provvisoria poiché la finestra di accesso di Windows 10 è ancora mancante.

  1. Innanzitutto, accedi alla modalità provvisoria come spiegato sopra.
  2. Quindi, premi Win + I tasti di scelta rapida della tastiera dedicati.impostazioni di sistema windows 10
  3. Dalle Impostazioni di sistema vai su Account .
  4. Successivamente, dal pannello di sinistra fare clic su Famiglia e altri utenti .impostazioni famiglia e altri windows 10
  5. Dalla finestra successiva basta seguire le istruzioni sullo schermo e registrare un nuovo account.
  6. Questo dovrebbe risolvere il problema mancante della schermata di accesso di Windows 10.

Se hai problemi ad aprire l'app Impostazioni, dai un'occhiata a questo articolo per risolvere il problema.


Windows non ti consente di aggiungere un nuovo account utente? Segui alcuni semplici passaggi e crea o aggiungi quanti account desideri!


4. Impostare l'accesso automatico

Questa è una soluzione che non affronta il problema reale. Tuttavia, riuscirai a utilizzare il tuo dispositivo senza dover inserire nome utente e password durante la sequenza di avvio di Windows 10:

  1. Accedi alla modalità provvisoria come descritto in dettaglio durante il metodo di risoluzione dei problemi dall'alto.
  2. Quindi, premi i tasti di scelta rapida Win + R per avviare la casella Esegui.
  3. Nella casella Esegui digita netplwiz e premi Invio.netplwiz run
  4. L' account utente verrà visualizzata la finestra.account utente
  5. Da lì deseleziona il campo " Gli utenti devono inserire un nome utente e una password per utilizzare questo computer ".
  6. Salva le modifiche e riavvia il sistema Windows 10.

5. Eseguire la riga del prompt dei comandi all'avvio

  1. Dalla schermata di avvio, fai clic su Alimentazione, quindi inizia a tenere premuto il tasto Maiusc della tastiera e mentre lo fai fai clic su Riavvia.
  2. Fare clic su Risoluzione dei problemi e quindi selezionare Opzioni avanzate .
  3. Dalla finestra successiva fare clic su Prompt dei comandi .
  4. Nella finestra cmd eseguire il seguente comando: net user Administrator / active: yes .
  5. Riavvia il computer alla fine.

6. Eseguire un processo di riparazione all'avvio

Se i passaggi sopra descritti non funzionano, avvia un processo di riparazione all'avvio.

Nota: puoi anche scegliere di eseguire un Ripristino configurazione di sistema prima di riparare la piattaforma Windows 10. Se Ripristino configurazione di sistema non funziona, niente panico. Controlla questa guida utile e rimetti le cose a posto ancora una volta.

Se è necessario eseguire una riparazione all'avvio, sarà prima necessario creare un supporto di installazione di Windows 10. È possibile avviare questi processi seguendo:

  1. Dalla schermata di avvio accedi alle impostazioni di Windows: fai clic sull'icona Alimentazione , tieni premuto il tasto Maiusc della tastiera e fai clic su Riavvia.
  2. Seleziona Risoluzione dei problemi e vai a Opzioni avanzate .
  3. Ora, scegli Ripristino configurazione di sistema e segui le istruzioni sullo schermo per completare questa soluzione di risoluzione dei problemi.
  4. Se non è possibile risolvere il problema mancante della schermata di accesso di Windows 10 con un Ripristino configurazione di sistema, completare invece il processo di riparazione all'avvio.

Se non sai come creare un supporto di installazione di Windows 10, dai un'occhiata a questa guida passo passo che ti aiuterà a farlo con solo un paio di semplici passaggi.


Bloccato sul ciclo di riparazione automatica? Non preoccuparti, ti lanceremo questa incredibile ancora di salvezza.


Pensieri finali

Uno dei metodi di risoluzione dei problemi descritti e descritti sopra dovrebbe aiutarti a risolvere il problema mancante della schermata di accesso di Windows 10.

Puoi dirci cosa ha funzionato per te o come sei riuscito a risolvere questo malfunzionamento del sistema utilizzando il campo dei commenti in basso.

Puoi anche condividere le tue osservazioni e le tue domande poiché siamo qui per assisterti il ​​prima possibile.

STORIE CORRELATE DA VERIFICARE:

  • Correzione: profilo utente danneggiato in Windows 10
  • Correzione: impossibile accedere con il mio account Microsoft in Windows 10
  • L'impronta digitale di Windows Hello non funziona? Ecco 9 modi per risolverlo

Nota del redattore: questo post è stato originariamente pubblicato nel novembre 2017 e da allora è stato completamente rinnovato e aggiornato per freschezza, accuratezza e completezza.